Come montare un armadio IKEA di €35 (e sopravvivere)

Insomma, alla fine lo abbiamo acquistato. Ci è venuto a costare meno di quanto abbiamo speso per il pulmino Bologna-Casalecchio + taxi (con un autista pazzo che inveiva contro le carte di credito). Per montarlo abbiamo perso 3 chili pro capite ed abbiamo trasformato il monolocale in una sezione della catena di montaggio della Fiat. In tutto si trattava di quattro stecche di legno truciolato, qualche pannellino di plastica e vari tipi di bulloncini e chiodini. Una pizza ha poi placato gli animi e dato pace allo stomaco affranto per colpa degli acidi in sovrapproduzione.




    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: